La pancetta diventa salume, grazie ad una lavorazione tradizionale del taglio ottenuto dalla pancia del maiale selezionata, opportunatamente rifilata, sottoposta a salatura, speziatura e ad una adeguata stagionatura.